Piccola Compagnia Teatro Scenica Frammenti – LA TEMPESTA

Ed anche quest’anno il viaggio a piedi con la piccola Compagnia teatro Scenica Frammenti di Lari è stato meraviglioso. Tre giorni in natura, rivolti alla bellezza a preparare lo spettacolo teatrale che verrà messo in scena durante il Collinarea festival di luglio a Lari (https://www.collinarea.it/), un altro importante modo per crescere responsabilmente e per aprirsi al momento presente.
(lo spettacolo sarà messo in scena venerdì 2 agosto 2019, vi aspettiamo !!!)

Quest’anno abbiamo deciso di salpare … abbiamo attraversato il mare continuando il nostro percorso di conoscenza e di ricerca del nostro talento, siamo stati immersi nell’arcipelago toscano, nell’isola di CAPRAIA.

Abbiamo scelto questa nuova meravigliosa location in primis per il tema dello spettacolo su cui hanno lavorando i ragazzi durante l’anno di prove: ” LA TEMPESTA” di William Shakespeare. Il secondo motivo è per dare continuità al cammino che abbiamo costruito durante questi tre intensi anni insieme.
Siamo partiti il primo anno da Lari, dal miracolato ventre del nostro Teatro, abbiamo camminato nel verde delle meravigliose colline di casa; il secondo anno, un po’ più grandi, siamo arrivati dalle colline al mare, alla spiaggia; quest’anno è stato il momento di spiegare le vele, lasciare la terra ferma, rischiare l’ignoto carichi d’intenzioni positive e di speranze concrete.
Per noi questo viaggio va a chiudere un ciclo, una trilogia di trasformazione e di maturazione.

A Capraia siamo arrivati con 12 adolescenti e due delle persone che più stimo e amo della mia vita, il regista attore (Loris Seghizzi) e il musicista attore (Kirtan Roberto Romagnoli). Anche quest’anno presente non presente è stato l’altro nostro fratello che, con noi, concepì 4 anni fa questa meravigliosa esperienza, il poliedrico artista grafico (Nico Lopez Bruchi).

Tre giorni di passi, respiri, amore, arte, natura, rispetto e condivisione …
non è forse anche questa la via della consapevolezza?
non è forse questo il teatro?
salpiamo per questo no?