Sabato 30 settembre – Sento, segno, sono! Disegno e tecniche di meditazione per vivere, pensare e godersi la vita.

Sento, segno, sono!
Disegno e tecniche di meditazione
per vivere, pensare e godersi la vita.

Due giornate di passeggiate alla scoperta dei sentieri e dei luoghi di interesse paesaggistico e culturale del territorio di Crespina. Durante il percorso faremo disegno dal vivo e pratiche di meditazione e visualizzazione.

Il progetto è organizzato dal Comune di Crespina-Lorenzana e dalla Biblioteca Comunale, ideato e sviluppato da Nico Yoga Studio ed Erika Gabbani – Teller & K, grazie all’associazione Amanita.

PAROLE CHIAVE
Disegno per tutti, disegno come strumento per pensare ed esprimersi, sviluppo del proprio segno, conoscenza del territorio, camminata meditativa, camminata creativa, condivisione, filosofia del camminare, riscoperta della lentezza, yoga e qigong.

DATE
sabato 30 settembre 2017
sabato 28 ottobre 2017

DESCRIZIONE:
Due giorni dedicati alla conoscenza di noi stessi attraverso pratiche di disegno, visualizzazione e meditazione che si fondono e si rendono utili a vicenda. Due insegnanti, Erika Gabbani per il disegno e Nico Di Paolo per yoga e qigong.

Come filo conduttore del lavoro focalizzeremo l’attenzione sui cinque sensi: porte fisiche, mentali ed emozionali che ci separano dal mondo esteriore. Utilizzeremo consapevolmente i sensi come strumenti attivi per instaurare una connessione più chiara con il nostro io interiore, il nostro sentire più profondo.

Ci dedicheremo all’arte del disegno come strumento utile a tutti, per visualizzare pensieri, visioni, idee, sentimenti. Il disegno non solo per gli artisti ma anche per tutte le altre persone. Il disegno per conoscersi e riflettere su se stessi, per produrre tracce del proprio percorso: disegni, abbozzi di idee, espressioni libere, costruzioni di stili personali e riflessioni tematiche.

La meditazione, l’automassaggio e alcuni esercizi di qigong e yoga ci aiuteranno a rendere la nostra percezione del momento presente più acuta e sempre più libera da sovrastrutture sociali, così da consentire un’espressione estemporanea del disegno più semplice e illuminata.

Ognuno dei due incontri avrà la durata di un’intera giornata e il pranzo insieme al sacco sarà l’occasione per una riflessione sul gusto e sulla condivisione.

Il territorio del Comune di Crespina-Lorenzana, con i suoi percorsi naturalistici e di interesse storico artistico, sarà la cornice e lo sfondo in cui ci muoveremo e lo spunto per soste e approfondimenti. In caso di pioggia organizzeremo gli incontri in diversi spazi coperti del territorio.

A CHI È RIVOLTO
Questi incontri sono rivolti a tutti i cercatori, i curiosi, gli sperimentatori, i praticanti di yoga e di qi-gong, quelli che amano disegnare o che avrebbero sempre voluto farlo, i camminatori o i viandanti e tutti gli amanti del territorio e della natura. Non è consigliato ai bambini di età inferiore ai 14 anni.
È necessaria la prenotazione. Il numero massimo è di 15 persone. (Vedi iscrizioni)
Agli iscritti verranno inviate tutte le informazioni e il programma completo.

MATERIALI e COSA PORTARE
È consigliato abbigliamento e calzature comode e impermeabili e ombrello pieghevole.
Il pranzo è al sacco, si consiglia di portare: vari spuntini per la giornata, acqua e pasto principale.

Per disegnare sono necessari:
un quaderno da disegno con copertina rigida (più comodo per disegnare all’aperto)
almeno 2 lapis morbidi
almeno 2 pennarelli colorati a scelta

ISCRIZIONI
L’ingresso è gratuito. È necessario iscriversi presso la Biblioteca di Crespina, recandovi di persona o inviando una mail. I contatti della Biblioteca di Crespina sono i seguenti: biblioteca@comune.crespinalorenzana.pi.it
050/634715 — orari martedì ore 9-16, lunedì, mercoledì, giovedì e venerdì ore 15-18

Nel caso in cui vi iscriviate e vi capiti di cambiare idea sulla vostra partecipazione, vi preghiamo di comunicarlo tempestivamente alla biblioteca, in modo da lasciare spazio ad altre persone.

INSEGNANTI:

Nico Di Paolo
www.nicoyogastudio.it
È un viaggiatore, artista e si prodiga nel divulgare la sua esperienza nel campo della
conoscenza della vita. Dal 2004 i suoi strumenti espressivi sono da ricercarsi nelle tecniche
meditative elaborate da varie culture del passato fino ad ora. Ha lavorato come insegnante di
Yoga per cinque anni nelle scuole primarie e secondarie del Comune di Crespina. Nel 2012
ha creato formalmente uno spazio “nomade” chiamato Nico Yoga Studio dove poter
esercitare tali pratiche sotto forma di lezioni di Yoga, Qigong e filosofia. Negli ultimi anni,
oltre alle attività fatte in sala, il suo lavoro si sta spostando lungo i sentieri di boschi, colline e montagne e dove l’attenzione al proprio corpo, mente e “spirito” si integrano con il camminare nello spazio della natura, così come lo era nell’antichità. Dal 2017 fa parte, come guida, di un nuovo progetto di viaggi consapevoli, chiamato Cammini di Pace , con la Compagnia dei Cammini.

Dott.ssa Erika Gabbani
www.tellerk.com
È artista, curatrice e tutor dsa. Come artista è attiva dal 2005 al 2016 sotto il nome di Fupete, con il
compagno di vita Daniele Tabellini. Dal 2017 hanno cambiato nome e Teller and K è il loro nuovo progetto. Il loro lavoro si muove nei territori di confine della performance art, del disegno dal vivo e delle installazioni.
Come curatrice ha curato tre edizioni del Festival Drawing(a)live, sul disegno dal vivo e le arti
performative a Viareggio, Città del Messico e Oaxaca e due edizioni del CART, festival di arte
contemporanea a Crespina.
Dal 2012 si occupa di Dislessia e approcci artistici all’insegnamento facendo da mentore a
molti bambini di varie età. Nel suo nuovo blog Erika con la K racconta e raccoglie frammenti
delle loro storie.