26 ottobre 2019 – Camminata consapevole

26 ottobre 2019 – Camminata consapevole

Vi invito a Feltre (BL) dal 25 al 27 ottobre alla FESTA LENTA DEI VIANDANTI.

Io ci sarò per diversi motivi, in primis è un’occasione per viaggiare e conoscere, poi per vivermi la possibilità di stare delle ore con alcuni compagni di viaggio che sono stati ai miei cammini in questi ultimi anni, terzo perché è organizzata dalla Compagnia dei Cammini, una splendida realtà di cui da un po di tempo condivido sogni e fatiche e, ultimo non ultimo, perché il sabato mattina terrò una camminata meditativa, un risveglio consapevole fatto di passi lenti, di respiri consapevoli e di silenzi rigeneranti.

Mi fa strano e mi rende felice essere in “cartellone” con persone che sono state e sono d’ispirazione nella mia vita: il poeta Franco Arminio, la cantante Mara Redeghieri degli Ustamamo, esploratori come Franco Michieli, scrittori come Nacci e Wu Ming 2, ecc.

https://www.compagnidicammino.it/ospiti/

Sono grato di contribuire, donando il mio aspetto migliore, a questa festa così rivoluzionaria e contemporanea, audace e particolare. Ringrazio Luca Gianotti e la CdC per la fiducia concessami.

Qui sotto metto alcune righe scritte da uno dei due organizzatori, Luigi Nacci:

Organizzare festival è un lavoro di squadra molto faticoso, quasi mai appagante dal punto di vista economico. Però, se lo interpreti come atto civile, allora sì che porta beneficio, a te che lo fai, agli ospiti, al pubblico e a chi vive sul territorio.
Insieme a Luca Gianotti e alla Compagnia dei Cammini abbiamo deciso di ritentarci. Luca organizzava il Festival del Camminare a Bolzano, anche quello finito. Ci abbiamo pensato a lungo, poi abbiamo trovato appoggio nel Comune di Feltre e siamo partiti.
COMPAGNI DI CAMMINO – LA FESTA LENTA DEI VIANDANTI è l’edizione zero di un piccolo sogno. Non ci sono sponsor, ma se si potesse indicare l’entusiasmo tra i loghi, la locandina sarebbe stracolma.
A Feltre dal 25 al 27 ottobre troverete umani e animali ad accogliervi. Il cammino sarà al centro, non come trekking ma come possibilità di un’altra vita, gesto civile e di conoscenza. Si parlerà di paesi abbandonati, confini da abbattere, scelte di vita radicali, di benessere e non di benavere, di natura selvatica, di consapevolezza. Lo faremo con scrittori, poeti, musicisti, artisti, viaggiatori.
Ci sarà un Giardino degli Asinelli con attività per famiglie e bambini, un vero autobus londinese trasformato in libreria, due mostre, una “casa del viandante” in cui rilassarsi, e camminate all’alba, di giorno e di notte, scalzi o con le scarpe, dibattiti, dialoghi, reading, concerti.
Sarà una festa a cui si potrà arrivare a piedi, volendo, con due cammini provenienti da est e da ovest.
Tutti gli eventi saranno ad ingresso libero.
Se saremo in tanti e se l’atmosfera sarà di amicizia, avremo fatto qualcosa di buono in questo tempo di rancore e divisioni.
Noi ci proviamo, ci date una mano a diffondere la notizia?
Il sito è questo: www.compagnidicammino.it.
La pagina fb: Compagni di cammino.
Grazie.